VALORIZZAZIONE DELLE FILIERE ZOOTECNICHE LUCANE ATTRAVERSO IL MARCHIO “ITALIALLEVA”.
Il settore zootecnico, importante  comparto economico della nostra regione, segue già da diversi  anni la strada della certificazione  e della tracciabilità delle produzioni e lo fa con il marchio collettivo “Italialleva”,  dell’Associazione Italiana Allevatori, attraverso il Sistema Allevatori  regionale.

Il marchio è uno strumento di informazione e valorizzazione delle produzioni lucane sui mercati locali e nazionali  e serve ai consumatori per riconoscere l’origine,  la qualità  e la salubrità dei prodotti zootecnici.

L’adozione di questo marchio garantisce: l’origine dei prodotti e delle materie prime, l’identificazione  e selezione del bestiame allevato, il sistema di allevamento adeguato alle esigenze di benessere del bestiame, la sanità animale attraverso i servizi tecnico-veterinari  e il laboratorio di analisi delle Associazioni Allevatori.

L’adesione al marchio è consentita  a tutti gli allevatori e alle aziende di trasformazione della Basilicata.

Attualmente hanno aderito al marchio strutture che  propongono un “paniere” costituito da:

  • prodotti lattiero caseari quali fiordilatte, mozzarella di bufala, caciocavallo, caciocavallo di Podolica, formaggio pecorino canestrato, oltre a tanti altri formaggi tipici lucani;
  • salumi quali, soppressata, salame, prosciutto,  capocollo, pancetta, guanciale e altri;
  • carne di agnello delle Dolomiti  Lucane, carne di Podolica, carne dell’Antico  Suino Nero Lucano.

 

Con l’adozione  di questo marchio l’Associazione Allevatori  si prefigge di caratterizzare le filiere agro-zootecniche, favorire le opportunità di vendita diretta al fine di garantire un valore aggiunto alle produzioni ottenute negli allevamenti e nel contempo, favorire i consumatori offrendo prodotti di elevata qualità, dall’origine garantita, a chilometro zero e ad un prezzo sicuramente più vantaggioso.

“Italialleva” è un marchio che garantisce l’origine del latte e della carne (tal quali o come ingredienti di un formaggio o di un insaccato). Nel nostro caso, attualmente  sull’etichetta è possibile riportare le diciture  “Carne 100% Lucana” o “Latte 100% Lucano”

Inserire i due loghi gif inviati

Le aziende alimentari  che scelgono di apporre il marchio “Italialleva” sui propri prodotti sottoscrivono un  “patto di trasparenza” con AIA e accettano  le verifiche ispettive condotte dal nostro personale.

È un marchio che racchiude in sé valori “etici” e “merceologici”:

  • forte legame con il territorio
  • valorizzazione dei produttori locali
  • certezza della provenienza nazionale
  • trasparenza lungo tutta la filiera
  • sicurezza alimentare.

 

Chi acquista un prodotto con il marchio  sa che:

  • nelle stalle “Italialleva” si rispetta il benessere animale
  • le nostre aziende tutelano l’ambiente
  • dietro a quella bistecca o a quel bicchiere di latte c’è un professionista dell’alleva mento al servizio del consumatore.

 

Produttori  e trasformatori,  adottando il marchio  “Italialleva”, potranno  valorizzare  il proprio lavoro, la veridicità dei propri processi e la provenienza del prodotto primario carne o latte.

L’Associazione Allevatori  realizza consulenze specifiche per le aziende che effettuano la trasformazione delle produzioni primarie, che vanno dall’acquisizione delle autorizzazioni necessarie (registrazione  per la vendita diretta  o riconoscimento) alla impostazione del manuale di autocontrollo (HACCP) fino all’esecuzione delle analisi presso il laboratorio  dell’ARA (autorizzato  Accredia).

Sito Ufficiale: http://www.italialleva.it